19 Luglio 2022

Spot School Award 2022: i lavori premiati da Caritas Italiana

"Giovani e volontariato" il tema proposto quest'anno da Caritas Italiana agli studenti di comunicazione e pubblicità

Spot School Award Mediterranean Creativity Festival è il Concorso Internazionale di Pubblicità organizzato dall’Associazione Creativisinasce di Salerno, città nella quale ogni anno, dal 2000, hanno luogo gli incontri e le premiazioni legate al Concorso. L’edizione di quest’anno, tornata in presenza dopo la pausa di due anni legata alla pandemia, ha visto ancora una volta la presenza di Caritas Italiana, che da anni è partner dell’iniziativa.


Il tema proposto quest’anno da Caritas è stato quello dei “giovani e volontariato”, sul quale gli studenti di comunicazione e pubblicità cui si rivolge Spot School Award si sono cimentati, insieme agli altri due “brief” proposti da Legambiente e dalla Società Italiana di Educazione Terapeutica.


“Sul territorio ogni giorno incrociamo molteplici bisogni che vanno considerati in modo continuativo, con un minimo di preparazione e possibilmente dentro forme e servizi strutturati che ci interpellano e ci chiedono un impegno in attività di volontariato – si leggeva nella proposta inviata agli studenti -. Nella pandemia questo impegno ha assunto forme nuove e ha visto in prima linea soprattutto i giovani, anche con forme nuove ed originali di impegno per la collettività. In ambito Caritas questo coinvolgimento va, storicamente, dal servizio civile (sia in Italia che all’estero), ai giovani impegnati nei campi Caritas, nelle innumerevoli cooperative, nei gruppi di servizio ai fratelli e alle sorelle diversamente abili, nell’assistenza alle persone anziane e in difficoltà. Come pure ai numerosi giovani animatori, ai capi scout, ai responsabili di gruppi di ragazzi e di giovanissimi. Le forme di volontariato, in gruppi e associazioni, già presenti nel territorio e nella parrocchia sono luoghi per imparare e per mettere a disposizione, non solo qualcosa, ma anche il proprio tempo, le proprie abitudini, le proprie attitudini e sensibilità, le proprie amicizie e relazioni”.


Quello che si richiedeva ai partecipanti era di “far conoscere ai giovani la Caritas e le sue finalità, rendere più noti i suoi servizi, le sue strutture e le sue attività per avvicinare maggiormente il target giovanile ed ottenerne un concreto coinvolgimento”.


Valutati da una giuria fatta da esperti del settore, per Caritas Italiana sono stati premiati lo scorso 3 giugno con un “argento” nella sezione digitale gli studenti dello IED Milano con la proposta “Tratto da una storia vera”.

“Bronzo” sempre per la sezione Digital ancora allo IED di Milano con la proposta “Cerchiamo cuochi senza esperienza”.

Sono entrati nella short list finale, degni di menzione ma non premiati, le proposte “Change the story” (IED di Milano) e “Agisci sulla tua storia”, quest’ultima proposta dello IUSVE di Venezia. In totale sono state dodici le campagne sociali premiate.

Aggiornato il 20/07/22 alle ore 14:18